Intervista ad una “Masciara” di Oggi

da un Vecchio File (Autore Ignoto)

La signora Maria ha ottant’anni, la sua mente non lavora più come una volta: confonde i vivi con i morti, il passato col presente e aspetta persone che non arrivano mai. Era un pò che mi parlavano del fatto che la signora Maria toglieva il malocchio e faceva altre cose del genere, ma data la sua situazione non avevo mai deciso di parlarle. Un pò di tempo fa l’ho fatto, e questa ‘intervista’ è il risultato della nostra chiacchierata.

Continua a leggere Intervista ad una “Masciara” di Oggi

Halloween e Samhain: Un Approfondimento sul tema

di Andrea Romanazzi

Come ogni anno il primo Novembre ci si appresta ad esser bombardati da pubblicità, magazine, network che parlano di Halloween, il “carnevale” novembrino vera e propria festa del consumistico mondo occidentale. Per molti la ricorrenza è estranea alla nostra cultura italiana, un chiaro esempio dell’effetto della globalizzazione e dell’assorbimento di usi e costumi del mondo anglosassone. In realtà, celate da maschere e vetrine scintillanti ecco trasparire antichi ricordi di tradizioni mai del tutto scomparse e ancora insite nel folklore popolare che contraddistingue la nostra nazione. Sarà così seguendo gli indizi nascosti nelle pieghe del tempo che arriveremo ad un culto molto antico, il culto della Morte e Rigenerazione naturale, la regina di questa mistica notte ove ancora oggi il velo della reminescenza è così leggero da permetterci di guardar attraverso.

Continua a leggere Halloween e Samhain: Un Approfondimento sul tema

Benedicaria: Una Tradizione stregonesca siculo-americana

di Alessia Giuliana

Col nome di Benedicaria (cioè “l’Arte di benedire”) si indica una forma di esoterismo cristiano nativo della Sicilia. Con esso si pratica la magia dei santi, le guarigioni, la divinazione e simili.

Continua a leggere Benedicaria: Una Tradizione stregonesca siculo-americana

Il Culto dei Morti a Napoli: Anime Pezzentelle e Leggende

di Andrea Romanazzi

Passeggiando tra i vicoli del rione Sanità di Napoli, ci si può imbattere, tra l’altro, in curiose cappellette, note come “grotte” delle anime del purgatorio. All’interno di queste la scena che si presenta è sempre la stessa, anime oranti avvolte tra le fiamme che a braccia aperte cercano una preghiera a loro dedicata, quella che in napoletano è definita “rinfresco”, ovvero una sorta di sollievo dalle pene inflitte dal calore del fuoco che le attornia. Già nella fine del ‘600 compare l’idea che le anime purganti avessero bisogno di tali “sollievi” per poter accelerare la loro ascesa al Paradiso e che, in cambio delle preghiere dei viventi, queste potessero ricambiare con grazie e favori ottenuti per intercessione. Cosa si nasconde dietro questo culto? Che legame c’è con alcune tradizioni sudamericane? Prepariamoci ad un viaggio nel mondo dei defunti.

Continua a leggere Il Culto dei Morti a Napoli: Anime Pezzentelle e Leggende

La dea Madre ad Ostuni (Puglia) e il Mistero di Delia

Questo “fuoriporta” ci conduce nell’alto Salento, in particolare nella meravigliosa città bianca di Ostuni, uno dei borghi più visitati di Puglia. Tra le tante bellezze del paese però si nasconde, nel piccolo museo delle civiltà preclassiche della Murgia Meridionale, qualcosa di davvero unico. Avete mai sentito parlare della Grande Madre?

Continua a leggere La dea Madre ad Ostuni (Puglia) e il Mistero di Delia

Excerpts on Bulgarian Vampire Folklore Belief

By S. G. B. St. Clair and Charles A. Brophy
from “Bulgarian Superstitions,” Twelve Years’ Study of the Eastern Question in Bulgaria London: Chapman and Hall, 1877 pp. 22-43

By far the most curious superstition in Bulgaria is that of the Vampire,* a tradition which is common to all countries of Slavonic origin, but is now to be found in its original loathsomeness only in these provinces. In Dalmatia and Albania, whence the knowledge of this superstition was first imported into Europe, and which were consequently, though wrongly, considered as its mother-countries, the vampire has been disfigured by poetical embellishments, and has become a mere theatrical being–tricked out in all the tinsel of modern fancy.

Continua a leggere Excerpts on Bulgarian Vampire Folklore Belief

Strane sepolture in Italia: Il Mito del Vampiro e la città di Trani (Puglia)

Il mito del vampiro è un tema comune in tutte le civiltà, esso cela dentro di sé una atavica paura dell’uomo, quella della morte e dell’ignoto che nasconde dietro di lei. Per addentrarci nel mondo del “ritornante” e scoprire i suoi segreti, partiremo dall’antico abitato di Trani in Puglia, la cui leggenda vuole  fondato da Tirreno, mitico figlio dell’eroe omerico Diomede.

Continua a leggere Strane sepolture in Italia: Il Mito del Vampiro e la città di Trani (Puglia)