Le Vie cave Etrusche: Sulle orme della dea madre

 di Andrea Romanazzi   

Nei dintorni di Sovana vi sono molte strade profondamente scavate nel tufo e fiancheggiate da tombe certamente etrusche. Sono le “cave di San Sebastiano”, oggetto di paurosa superstizione dei paesani, perché profonde e nascoste dagli alberi alla luce del sole.  L’origine di tali opere è da mettere in    relazione ad alcuni particolari aspetti della religione Etrusca e in particolare con  il culto della madre Terra , del mondo sotterraneo, le ritualità in onore degli antenati, degli dèi inferi e dell’Oltretomba.

Continua a leggere   Le Vie cave Etrusche: Sulle orme della dea madre

ITINERARI MISTERIOSI A ROMA: Tra antiche maledizioni, fatture, fantasmi e anime inquiete

di Andrea Romanazzi

La città di Roma da sempre ha esercitato sull’Uomo un certo fascino, essa è il luogo ove arte, cultura e antiche tradizioni sono mescolate tra loro in un indivisibile connubio, ma la capitale è una città “particolare” e misteriosa sotto molteplici aspetti. Scopo di questo articolo così è disegnare un “itinerario del mistero” tra le vie della capitale, tra strane entità e culti misterici.

Continua a leggere ITINERARI MISTERIOSI A ROMA: Tra antiche maledizioni, fatture, fantasmi e anime inquiete