Collaboratori

                 Direttore: prof. Andrea Romanazzi

Andrea Romanazzi, docente e saggista, è nato a Bari nel 1974. Attratto sin da giovane verso il magismo e gli stili di vita dei popoli arcaici, da quasi 25 anni studia discipline come l’antropologia, il folklore, le tradizioni magico-popolari, ivi ricercando la strada verso le manifestazioni del Divino e le ataviche origini dell’Uomo. Effettuando anche ricerche sul campo, con particolare sguardo alle tradizioni magico-religiose, ricerca ciò che super est, quello che sopravvive delle credenze e degli stili di vita dell’Antico. E’ stato inoltre iniziato al Kore Shamanism dalla Foundation for Shamanic Studies Italia, allo Sciamanesimo Nepalese, è membro onorario dell’ Ordine Drudico Italiano e membro, con il grado di Druido, dell’OBOD,  The Order of Bards, Ovates & Druids- Inglese,  Le esperienze accumulate direttamente sul campo e i risultati delle attente ricerche bibliografiche a sfondo magico, in Italia e in altri paesi, sono documentati nei i suoi numerosi saggi.

ha pubblicato:

Per la Anguana Editrice “CULTI PAGANI IN PIEMONTE E VALLE d’AOSTA” (2018), una guida alternativa ai luoghi magici delle due regioni,  “GUIDA ALLO SCIAMANESIMO AFRO-AMERINDO” (2016), testo sulle pratiche sudamericane di Candomble, Umbanda e Santeria, “LA DEA MADRE E IL CULTO BETILICO” (2014) edizione riveduta del suo primo saggio sul culto della Dea

Per la Venexia Editrice, “GUIDA ALLA STREGONERIA DEL DESERTO” (2011), dove esplora le terre del Sahara facendo emergere dalle sue sabbie un’antichissima tradizione stregonica precedente alla magia islamica, “GUIDA ALLE STREGHE IN ITALIA” (2009) ,  ove regione per regione, l’autore narra le leggende e le tradizioni che fecero di queste zone la dimora preferita di maghe e fattucchiere e offre al lettore, grazie a mappe, indirizzi e consigli pratici, gli strumenti per organizzare veri e propri itinerari magici tra i sentieri di campagna e gli anfratti nascosti del territorio italiano; “LA STREGONERIA IN ITALIA: Scongiuri, Amuleti e Riti della Tradizione” (2007) corpus della tradizione magica italica; “IL RITORNO DEL DIO CHE BALLA: CULTI E RITI DEL TARANTISMO IN ITALIA” (2006) con prefazione di Teresa de Sio, inserito nel volume bibliografico degli studi sul tarantismo dal 1945 al 2006, “La Tela Infinita”. La “GUIDA ALLA DEA MADRE IN ITALIA: ITINERARI TRA CULTI E TRADIZIONI POPOLARI”, (2005) con prefazione di Syusy Blady, regista-giornalista-autrice di programmi come “Turisti-Velisti per Caso” e il nuovo nato “Misteri per Caso”.

Per la  Edizioni Servizi Editoriali nel volume “Liguria Stregata: Streghe, Maliarde e Fattucchiere di Liguria”, ha pubblicato”I LUOGHI DELLE STREGHE IN LIGURIA” (2006).

Per la Levante Editori ha pubblicato “LA DEA MADRE E IL CULTO BELITICO: ANTICHE CONOSCENZE TRA MITO E FOLKLORE” (2003) , volume presentato nel “Philosophical Journal dell’Universidad de Navarra, Facultad de Filosofia y Letras (Pamplona).

Per la Pro Loco di San Mauro Forte e Amministrazione Provinciale di Matera ha pubblicato, in occasione della “Festa del Campanaccio” del comune di San Mauro Forte Lucano “SANT’ANTONIO, IL MAIALE, IL FUOCO, LA CAMPANA: CONVERSAZIONI SUL TEMA” (2006).

Dal 2007 al 2009 ha fatto parte del comitato scientifico di AUTUNNONERO- Festival Internazionale di Folklore e Cultura Horror. Nel 2009 ha condotto su Keltoiradio numerosi programmi legati ai magismi e alla spiritualità. Attivo conferenziere, è stato ospite di varie associazioni locali e trasmissioni radiofonico/televisive, nonché relatore in numerosi Seminari e Convegni. Suoi articoli sono pubblicati su numerosi siti web dove cura rubriche di archeomitologia, folklore, tradizioni popolari e paganesimo. Ha  inoltre scritto o scrive per riviste a livello nazionale ed Internazionale come Graal, Hera, Archeomisteri, Touchstone, e altre ancora.

Collaboratori

Alessia Giuliana, siciliana esperta dei culti pagani , è fondatrice di un blog che si occupa di occultismo e di movimenti pagani chiamato “La Chiesa della Notte”. I suoi interessi spaziano dalle tradizioni magiche legate a Lilith alle arti divinatorie e alla lettura dei tarocchi.

 

RAFAEL NOLÊTO, nato a Teresina, in Brasile, è Giornalista, Pubblicista, Ricercatore e Saggista. Esperto internazionale dei culti di Piaga, una spiritualità politeista autoctona ed originaria del nord-est del Brasile, ha scritto numerosi saggi sull’argomento  come “Ao Redor do Eixo: Ritos de Passagem e Celebrações Piagas“; “Mitologia Piaga“, che trattano in maniera approfondita la dimenticata cultura indigena brasiliana,  e “Livro A Magia das Palmeiras” e “Magia e Ancestralidade do Nordeste Brasileiro”, il più completo saggio sulla cultura e religiosità di Piauì, Bahia, Paraiba e altri territori del nord-est brasilero. E’ inoltre Sacerdote di “Círculo Piaga”, una delle poche “scuole pagane” tradizionali autoctone brasiliane e fondatore di Vila Pagã, una comunità politeista situata nello stato del Piauí (nordest del Brasile) di cui è Presidente.

RAFAEL NOLÊTO, born in Teresina, Brazil, is a journalist, publicist, researcher and essayist. International expert of the plague cults, an autochthonous polytheistic spirituality native to the north east of Brazil, has written numerous essays on the subject “Ao Redor do Eixo: Ritos de Passagem and Celebrações Piagas”; “Plague Mythology”, which deal in depth with the forgotten Brazilian indigenous culture, and “Livro A Magia das Palmeiras” and “Magic and Ancestralidade do Nordeste Brasileiro”, the most complete essay on the culture and religiosity of Piauì, Bahia, Paraiba and others territories of north-east brasilero. He is also the priest of “Círculo Piaga”, one of the few traditional Brazilian native pagan schools and founder of Vila Pagã, a polytheist community active in the state of Piauí (northeast of Brazil) of which he is President.