Tradizioni Celtiche in Umbria

di Andrea Romanazzi

Di rado si parla in Italia centrale di Celti, senza sapere che influenze che hanno avuto nell’area sono state notevoli. Lo spunto per questo articolo mi è stato dato da un recentissimo viaggio in Umbria, ove ho potuto esaminare alcuni siti piuttosto particolari.

Continua a leggere Tradizioni Celtiche in Umbria

Druidismo & Cristianesimo: Riflessioni sul tema

di Andrea Romanazzi

Quando iniziai a percorrere il sentiero del Druidismo nell’OBOD, mi soffermai più volte su una affermazione che mi appariva strana: “non importa se sei Buddista, Cristiano, Pagano, etc…” puoi partecipare al corso OBOD…”. Chi si approccia all’inizio del Corso non può capirne il perché…anzi…rimane stupito e si chiede…”ma io sono pagano”…Invece poi tutto si snoda, durante il cammino la Verità appare attraverso l’Integrazione, il messaggio anche etico del grado Druidico. Ross Nichols affermava che il Druidismo non è tanto una religione ma è piuttosto alla base della spiritualità presente di esse. L’Integrazione è dunque uno dei doni del Corso, la parola chiave del druidismo. Si tratta però di solo rispetto o c’è qualcosa di più? Può esistere una “fratellanza” spirituale tra il Cristianesimo e il Druidismo?

Druidism & Christianity: Reflections on the theme

di Andrea Romanazzi

When I started to the path of Druidism in the OBOD, I repeatedly stumbled on a statement that seemed strange to me: “It does not matter if you are Buddhist, Christian, Pagan, etc …” you can attend the OBOD course … “. Who approach at the beginning of the Course can not understand why … in fact … they are astonished and wonder … “murble murble, I am pagan” …Only during the Path  the Truth appears: Integration is the ethical message of the Druid degree and one of the gifts of the Course. Is it just about respect or is there anything more? Can there be a spiritual “brotherhood” between Christianity and Druidism?

Paganesimo, Vecchia Stregoneria & Stregoneria Moderna

A cura di Marco Angelo Fasciana e Lucio Apollonio

La Stregoneria, nella sua accezione antropologica, coincide con la pratica magica ed è molto antica, risalirebbe alla Preistoria. Questa pratica magica, nella preistoria, veniva spesso intramezzata  a esperienze di trance e viaggio in altri mondi per contattare Spiriti e Dei: possiamo parlare dunque di sciamanesimo e di primi “Stregoni/Sciamani” che facevano prosperare la comunità, cercavano di rendere fertili le coltivazioni e di avere una cacciagione ricca, in aggiunta a molti altri scopi sociali. Questo substrato sciamanico e magico è rimasto presente           in molti miti e rituali delle religioni pre-cristiane europee, per cui in antichità stregoneria e magia coincidevano.

Continua a leggere Paganesimo, Vecchia Stregoneria & Stregoneria Moderna

L’Aldilà Celtico : La Reincarnazione presso i Celti e le sue contraddizioni

La cultura celtica affascina da sempre per i suoi molteplici aspetti spesso poco noti a causa delle scarse fonti attribuibili, tra l’altro, esclusivamente a studiosi latini. Tra le tante sfaccettature in questo articolo si vuole approfondire il tema dell’aldilà celtico, dell’immortalità dell’anima e della reincarnazione. Cesare, nel suo De Bello Gallico, sosteneva che “il punto essenziale della dottrina druidica è quello di credere nell’immortalità dell’anima” e aggiungeva che i Druidi “insegnano che dopo la morte essa passa in altri corpi” in una sorta di “trasmigrazione”.

Continua a leggere L’Aldilà Celtico : La Reincarnazione presso i Celti e le sue contraddizioni

The Reincarnation or Afterlife? Celts culture

Celts culture has always fascinated for its many aspects, often little known due to the scarce literature sources attributable exclusively to Latin scholars. In this paper we want to deepen the theme of the Celtic life after death, the immortality of the soul and reincarnation. Caesar, in his De Bello Gallico, argued that “the essential point of the Druidic doctrine is to believe in the immortality of the soul” and added that the Druids “teach that after death it passes into other bodies” in a sort of ” soul transmigration“. Pomponio Mela, in the oldest geographical work of Latin literature, De Chorographia, reiterated this concept: “the only dogma that they [the Druids] taught publicly is the immortality of the soul and the existence of another life“. Diodorus Siculus, in his Historical, took up this theme again, combining the Druid doctrine with the Pythagorean one  “… among the Gauls the dogma of Pythagoras prevailed according to which it is a fact that the souls of men are immortal and that after a certain number of years some come back to life entering another body …“.

In reality this idea is not completely correct.

Continua a leggere The Reincarnation or Afterlife? Celts culture

The Bards and the Techniques of the Ecstasy

di Andrea Romanazzi

When we speaks about Bards, immediately comes to mind the training for becoming Druids. Many people does not give too much importance to this figure as only a “passage” of degree. It’s really like this?

Continua a leggere The Bards and the Techniques of the Ecstasy

SHAMANISM AND DRUIDRY: A SINGLE PATH

The Gwersu, from the Bardician to Druid paths, are talking about the relationship between shamanism and Druidry. Often we can read about “Upper World”, “Inner World” and “Middle World”. Is so clear that non-Ordinary Reality in present and important in the neo druidic vision. Because my personal practice in a druidry is strongly correlated to shamanism, I wanted to better understand the trait d’union betweenthese two paths.

Continua a leggere SHAMANISM AND DRUIDRY: A SINGLE PATH

Druidismo e Sciamanesimo, un percorso in Comune

di Andrea Romanazzi

All’interno del percorso dell’OBOD, l’Ordine dei Bardi, Ovati e Druidi, fin dal grado bardico, si parla di sciamanesimo in relazione al percorso druidico, una sorta di filo conduttore che, attraverso i vari gradi, appare durante tutto il lavoro. Si parla spesso di “Mondi Superiori”, “Mondi Inferiori” e “Mondi di Mezzo” in una chiara visione sciamanica e neo sciamanica della Realtà non Ordinaria. In tale ottica ho così voluto così approfondire questo legame, ovvero capire se esiste uno sciamanesimo celtico-druidico e se il Druido può essere considerato davvero uno sciamano.

Continua a leggere Druidismo e Sciamanesimo, un percorso in Comune