Forme magiche nel politeismo brasiliano della Tradizione “Piaga” e il rito della Carnauba

di Rafael Noleto

Questo contributo, legato alla magia e alla tradizione pagana brasiliana, scritto dall’amico e giornalista Rafael Noleto vuole approfondire gli aspetti della tradizione magica brasiliana.

Chi è il mago? Quanti tipi di magia legata alla natura esistono? L’articolo, inoltre, propone una videoripresa della festa rituale di Carnauba, ovvero della palma carnauba, una pianta  endemica del Brasile e nota per la sua importanza tra la popolazione.

Continua a leggere Forme magiche nel politeismo brasiliano della Tradizione “Piaga” e il rito della Carnauba

The Bards and the Techniques of the Ecstasy

di Andrea Romanazzi

When we speaks about Bards, immediately comes to mind the training for becoming Druids. Many people does not give too much importance to this figure as only a “passage” of degree. It’s really like this?

Continua a leggere The Bards and the Techniques of the Ecstasy

SHAMANISM AND DRUIDRY: A SINGLE PATH

The Gwersu, from the Bardician to Druid paths, are talking about the relationship between shamanism and Druidry. Often we can read about “Upper World”, “Inner World” and “Middle World”. Is so clear that non-Ordinary Reality in present and important in the neo druidic vision. Because my personal practice in a druidry is strongly correlated to shamanism, I wanted to better understand the trait d’union betweenthese two paths.

Continua a leggere SHAMANISM AND DRUIDRY: A SINGLE PATH

Druidismo e Sciamanesimo, un percorso in Comune

di Andrea Romanazzi

All’interno del percorso dell’OBOD, l’Ordine dei Bardi, Ovati e Druidi, fin dal grado bardico, si parla di sciamanesimo in relazione al percorso druidico, una sorta di filo conduttore che, attraverso i vari gradi, appare durante tutto il lavoro. Si parla spesso di “Mondi Superiori”, “Mondi Inferiori” e “Mondi di Mezzo” in una chiara visione sciamanica e neo sciamanica della Realtà non Ordinaria. In tale ottica ho così voluto così approfondire questo legame, ovvero capire se esiste uno sciamanesimo celtico-druidico e se il Druido può essere considerato davvero uno sciamano.

Continua a leggere Druidismo e Sciamanesimo, un percorso in Comune

Druidism and Female

di Andrea Romanazzi

Modern Druidism was born in 1700 with the contribution of William Blake and of Masonic and Rotarian culture, as well as with a renewed interest in the history of ancient origins and English antiquarian art.  Were an english antiquarian, John Aubrey, and later a Lincolnshire doctor, William Stukeley, to define the archetype of the Druid, a man, often depleted as an old sage, with a cape cap, a stick, a short tunic and a long white beard.

Continua a leggere Druidism and Female