Forme magiche nel politeismo brasiliano della Tradizione “Piaga” e il rito della Carnauba

di Rafael Noleto

Questo contributo, legato alla magia e alla tradizione pagana brasiliana, scritto dall’amico e giornalista Rafael Noleto vuole approfondire gli aspetti della tradizione magica brasiliana.

Chi è il mago? Quanti tipi di magia legata alla natura esistono? L’articolo, inoltre, propone una videoripresa della festa rituale di Carnauba, ovvero della palma carnauba, una pianta  endemica del Brasile e nota per la sua importanza tra la popolazione.

Nel contesto del piaganesimo (politeísmo autoctone del Piauí, Brasile), la pratica della stregoneria non è altro che la manipolazione dell’energia della natura a favore di qualche causa o scopo. Coloro che dominano formule e metodi di questa manipolazione, è considerato “mago” o “strega”.
Un devoto del “piaganesimo” è necessariamente un pagano, ma non è necessariamente un mago o stregone. Per essere un “mago”, devi approfondire la tua conoscenza della “sacra eredità ancestrale”, vale a dire, la conoscenza delle erbe magiche del luogo, delle pietre, dei simboli e dei miti. Il mago piaga è colui che cerca di conoscere e migliorare la sua capacità di manipolare queste energie.
Ogni popolo sviluppa le proprie forme di magia dalle risorse presenti nelle rispettive zone. I druidi celtici, ad esempio, svilupparono oracoli con alberi sacri. Nel frattempo, molte tribù africane fanno uso di foglie e semi magici dei loro territori. I russi, con il loro ricche ricamo, pieno di simbolismi, hanno creato energie con distinti scopi magici. Piume, pietre, erbe, cereali, incantesimi, varie risorse sono state utilizzate nelle pratiche della stregoneria.

Nel Paganesimo Piaga, come fanno gli altri, le streghe usano risorse naturali facilmente reperibili nel bioma regionale: pietre, simboli di rocce, boschi, semi, erbe. Inoltre, c’è l’energia degli spiriti e delle divinità locali che governano diversi aspetti della vita. Ecco alcuni tipi di magia piaga.

* Magia delle Pietre:
È l’uso delle pietre per “concentrare” o “stabilizzare” determinate energie. Le pietre sono usate per impostare altari, rappresentare divinità, dirigere incantesimi, nonché per altri usi.

* Magia delle Erbe:
Consiste nell’uso di erbe autoctone dal bioma regionale, attraverso il fumo, la preparazione di pozioni, benedizioni, polveri, la creazione di talismani, ecc.

* Magia Divina:
Consiste nell’uso dell’energia degli Dei, degli Spiriti e degli Incantati.

* Magia Simbolica:
Consiste nell’uso di simboli ancestrali, come elementi attivanti di determinate intenzioni.

* Magia Animale:
Consiste nell’uso di piume, capelli, ossa ed elementi animali per scopi magici. Comprende anche l’uso energetico dell’archetipo animale.

* Magia della Parola:
Consiste in incantesimi, preghiere, incantesimi e benedizioni.

 

Il video qui linkato è una videoripresa del rito della Carnauba

Ogni anno, nella comunità Vila Pagã, nel nordest del Brasile, i fedeli del politeismo Piaga (Piaganesimo/ Piaganismo) celebrano la magia degli incantati e delle divinità della foresta di palme. Nel Brasile nord-orientale, la foresta di palme è un bioma unico con caratteristiche peculiari, che copre in particolare i territori degli stati di Piauí e Maranhão. Tra settembre e ottobre, quando la regione subisce un periodo di siccità, alcune specie di palme autoctone sono al culmine della fioritura e della fruttificazione, fornendo importanti materie prime per la comunità. Alcune palme trovate nella regione sono Babaçu (Attalea speciosa), Carnauba (Copernicia prunifera), Buriti (Mauritia flexuosa) e Tucum (Astrocaryum vulgare), ognuna delle quali è custodita da specifiche divinità ed Encantados. Troviamo così il culto delle sacre palme custodite da Lady Carnauba (Dea della Provvidenza), Lord Babaçu (Dio della forza e della resistenza), Lord Buriti (Dio dell’abbondanza), Lord Tucumã (Dio delle battaglie e del coraggio), Cabocla Jurema (Dea della foresta), oltre a molti altri. Durante il Festival della Carnauba, gli spiriti, gli incantati e le divinità delle foreste di Palme (Mata de Cocais) vengono celebrati con gioia, in un clima di fraternità e gratitudine.

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...